0 00 2 min 2 mesi 320

Nel corso della mattinata odierna, in Caserta, i carabinieri della sezione radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, per furto aggravato e resistenza a P.U., un 48enne di Trani (BA). L’uomo, alla guida di una utilitaria rubata, grazie al sistema GPS presente sulla vettura, è stato rintracciato dall’equipaggio del radiomobile che gli ha intimato l’alt.

Il malvivente, nel tentativo di darsi alla fuga, ha speronato una prima volta la “gazzella” dei carabinieri. Nel corso dell’ulteriore inseguimento, i militari dell’Arma sono comunque riusciti a bloccare la vettura e quindi il conducente che, nell’ulteriore tentativo di fuggire, ha ancora una volta speronato l’autovettura dei carabinieri impattando anche sulla gamba del capo equipaggio, nel frattempo sceso dall’autoradio.

A questo punto, per bloccare ed immobilizzare l’uomo, i carabinieri hanno utilizzato il Taser colpendolo, senza alcuna conseguenza, all’altezza della alla fascia addominale. 

L’arrestato, verrà giudicato con rito direttissimo.