0 00 1 min 6 anni 122

logo
In attesa dell’espletamento della gara per la raccolta dei rifiuti, il Comune di Maddaloni, ha prorogato l’affidamento del servizio per ulteriori tre mesi al consorzio Cite di Salerno, per la cifra di un milione e 300mila euro circa.
Evidentemente, poiché si navigava verso questa direzione, il mese scorso, Rossella Gallo, amministratrice del succitato consorzio, dava disponibilità ad un’eventuale proroga.
Il consorzio Cite, sta espletando il servizio nella città di Maddaloni, dallo scorso mese di aprile, ovvero dal mese successivo allo scandalo tangentopoli che portò alla luce un giro di mazzette al fine di favorire la DHI, all’epoca dei fatti affidataria del servizio per la raccolta dei rifiuti, con l’arresto di Alberto Di Nardi e di alcuni ex amministratori tra cui il sindaco, Rosa De Lucia.