0 00 1 min 6 giorni 100

Nel pomeriggio di ieri, in Castel Volturno (CE), i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, unitamente a personale della Squadra Mobile della Questura, grazie a ulteriori mirati accertamenti hanno rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, un ventitreenne residente a Castel Volturno (CE), ritenuto responsabile, in concorso, delle tentate rapine effettuate in data 23 gennaio e 7 febbraio scorsi. Nonchè della rapina effettuata il 25 gennaio scorso presso gli uffici postali di Caserta e Villa Literno (CE).

Il fermo d’iniziativa, che è stato effettuato stesse forze dell’ordine che il 10 marzo scorso esguirono analoga misura nei confronti di due persone, su delega della Procura di Santa Maria Capua Vetere (CE), rappresenta un ulteriore ed importante riscontro alle meticolose attività investigative svolte.

Il fermato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente autorità giudiziaria.