0 00 1 min 2 settimane 181
I Carabinieri sequestrano 160 kg di freselle

Controlli mirati volti alla tutela della salute dei consumatori sono stati eseguiti dai Carabinieri della Stazione di Grazzanise unitamente a quelli del N.A.S. di Caserta presso un panificio industriale di Sessa Aurunca. Nel pomeriggio di ieri i militari hanno effettuato l’accesso al sito di produzione riscontrando che alcuni dei prodotti da forno, quali “freselle”, confezionate in buste di plastica, risultavano prive delle previste indicazioni circa l’origine, il processo di lavorazione e la codificazione dei lotti. Nella circostanza sono state sequestrate amministrativamente tutte le confezioni di “freselle” presenti, per un totale di 160 Kg. A seguito di ulteriori controlli sono state altresì riscontrate le precarie condizioni igienico sanitarie nel locale cottura del panificio e la mancanza documentale del manuale dell’autocontrollo h.a.c.c.p. e delle relative schede di monitoraggio dei rischi. Ulteriori accertamenti in corso da parte dei Carabinieri.