0 00 2 min 4 mesi 49

Sicurezza sul luogo di lavoro. Atti vandalici ripetuti registrati presso il deposito della società Dav Angelino. Ultimo in ordine di tempo, l’episodio di forature delle auto private degli autisti nonché danni agli automezzi. E’ allarme della segreteria provinciale della Filt-Cgil che ha chiesto l’intervento della Prefettura e della Questura.

Spett. le DAV Angelino
Dott. L. Angelino
Pec: dav@pec.it
E, p.c.:
Prefettura di Caserta
S.E. Dott. Raffaele Ruberto
Pec: protocollo.prefce@pec.interno.it
Questore di Caserta
Dr. Antonio Borrelli
Pec: gab.quest.ce@pecps.poliziadistato.it
Caserta 05/07/2021
Protocollo 27
Oggetto: Sicurezza deposito mezzi della Società DAV Angelino di San Donato di Carinola.
La scrivente con la presente denuncia diversi episodi di Vandalizzazione che di frequente
avvengono nel deposito in oggetto, sia ai danni dei mezzi del Trasporto Pubblico Locale della DAV
Angelino che di quelli privati degli operatori di esercizio, che si recano allo stesso per rilevare i
mezzi.
Da quanto ci viene riferito, diverse autisti si sono ritrovati con le ruote delle auto forate e
squarciate, oltre ai danni ai bus presenti nello stesso deposito
La situazione di rischio e pericolo, unitamente alla mancanza di illuminazione nello stesso,
rischia di creare disagi alla regolarità dell’esercizio pubblico che viene effettuato da mezzi presenti
nel deposito.
In considerazione che la sicurezza, in base alle vigenti leggi in materia, fa capo all’azienda,
siamo a richiedere un urgente incontro per un intervento di merito onde evitare azioni di protesta
sindacale.
Nell’attesa di un riscontro alla presente si porgono distinti saluti