0 00 2 min 2 mesi 161

Serata di controlli per i carabinieri della tenenza di Ercolano dove a finire in manette per detenzione di droga a fini di spaccio è stato Ciro Renna, 46enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era alla guida del suo scooter a via Palmieri quando alla vista dei militari ha tentato di fuggire.

Durante l’inseguimento il 46enne ha gettato un barattolo ma i carabinieri avevano visto tutto. Recuperato il contenitore con all’interno 23 dosi di cocaina pronte alla vendita, i carabinieri sono andanti a casa di Renna, che avevano riconosciuto, e lo hanno arrestato.

L’uomo non era tornato subito a casa ma i miliari, appostati, hanno atteso pazientemente il suo ritorno e quando il 46enne è rincasato pensando di averla fatta franca si è sentito chiamare: erano i carabinieri pronti a bloccarlo.

Sequestrata la somma – ritenuta provento del reato – di 75 euro.

Renna, al termine del rito per direttissima, è stato condannato a 2 anni di reclusione e 1200 euro di multa. Dovrà scontare la pena agli arresti domiciliari

* NATO A NAPOLI IL 26 MAGGIO 1977