0 00 3 min 2 mesi 409
Gli atleti possono già iscriversi attraverso il sito camelotsport.it

Giovedì 19 ottobre alle ore 11, nella Sala degli Incontri d’Arte della Reggia di Caserta, si terrà la presentazione dell’Ecomaratona dell’Acquedotto Carolino. La III edizione della gara di corsa si svolgerà domenica 5 novembre 2023.

La competizione ha luogo tra due province, quella di Benevento e quella di Caserta, promuovendo la conoscenza del tracciato dell’opera ingegneristica progettata dal maestro Luigi Vanvitelli, per giungere a traguardo nei Giardini della Flora della Reggia di Caserta.

L’Ecomaratona dell’Acquedotto Carolino è organizzata, con la collaborazione della Reggia di Caserta, dall’A.N.F.I. di Maddaloni, dall’ASD Suessola Runners di S. Maria a Vico e dalla ASD Power di Casagiove. Collaborano all’evento la UISP di Caserta e la Reggia di Caserta, con il patrocinio delle Province di Caserta e Benevento e dei Comuni di Caserta, Airola, Bucciano, Moiano, Sant’Agata dei Goti, Durazzano, Valle Di Maddaloni, S. Maria a Vico, Maddaloni, del Parco Dea Diana e della Comunità Montana del Taburno. Fondamentale per la cura e la pulizia del percorso la collaborazione degli idraulici forestali della Provincia di Caserta.

Saranno presenti alla conferenza stampa il direttore della Reggia di Caserta Tiziana Maffei, il consigliere provinciale delegato alla Forestazione e alla Protezione Civile Angelo Campolattano, il presidente della Comunità Montana Monte Taburno Gennaro Caporaso, il presidente della sezione ANFI di Maddaloni Giuseppe Farina, il presidente del Parco Dea Diana Andrea Pirozzi e il comandante provinciale della Guardia di Finanza di Caserta Nicola Sportelli.

Saranno presentati insieme alle novità e ai percorsi di questa gara anche le finalità solidali della manifestazione, che, con i suoi proventi darà la possibilità a un gruppo di ragazzi con disturbo dello spettro autistico di volare dall’aeroporto di Capua sulla Reggia di Caserta.

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI