0 00 1 min 1 mese 227

Nella serata del 29 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Perdifumo hanno arrestato in flagranza di reato un 30enne di Laureana Cilento (SA), per lesioni personali aggravate. L’uomo, con un bastone di ferro, nel corso di una lite, avrebbe colpito un parente alla testa per poi darsi alla fuga. A seguito di immediate ricerche è stato rintracciato dai Carabinieri, arrestato, e poi posto ai domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania in attesa della convalida dell’arresto.