0 00 2 min 1 mese 244
Si tratta del professore Raffaele Coppola: “Campania e Molise legate nel segno della ricerca per esaltare l’agroalimentare”

Un campano alla guida del Dipartimento Agricoltura, Ambiente e Alimenti dell’Università degli Studi del Molise. Si tratta del professore Raffaele Coppola di Avellino, che ha ottenuto un plebiscito alle elezioni interne all’ateneo. Già in passato, tra i molteplici ruoli di responsabilità assunti, ha più volte ricoperto la carica proprio di direttore del Dipartimento. Nel corso della sua lunga attività ha promosso e sviluppato progetti per esaltare le eccellenze agroalimentari delle cinque province campane. Un lavoro costante, che ha coinvolto numerosi attori del territorio – sia pubblici, sia privati – e che prosegue ancora da parte del Dipartimento. Un legame forte, dunque, tra Molise e Campania, con particolare attenzione alle aree interne. Il professore Coppola è pronto a irrobustire questo legame e sta già impostando in tal senso nuove azioni.
“Sono particolarmente felice, emozionato e orgoglioso della fiducia che le colleghe e i colleghi, oltre che studenti, studentesse e tecnici amministrativi, hanno voluto manifestare attraverso un così ampio consenso attribuito alla mia candidatura; a tutte e a tutti loro va la mia più profonda gratitudine – dichiara il professore Coppola – Sono consapevole della importanza e delicatezza del compito e delle prossime sfide da affrontare, ma registrare un così significativo segnale di coesione e compattezza rappresenta il presupposto concreto e ideale sul quale continuare a costruire il consolidamento e lo sviluppo del livello qualitativo raggiunto in questi anni dal nostro Dipartimento e dall’Ateneo”.