0 00 2 min 5 anni 47

FB_IMG_1471362054336
Estate in citta’ anno zero!….Meglio cosi che affidarla ai soliti papponi politici e ladri che hanno razziato da sempre a suon di determine comunali portando manifestazioni a dir poco squallide ad inaridire ancora di piu’ le afose giornate calatine….Ma nella realta’ delle due torri nulla accade da anni ed anni nonostante essa si presti ad itinerari e storia che in molti invidierebbero. La colpa?…Non si possono inventare i ruoli e la cultura tantomeno la capacita’ di strutturare iniziative che sollevino sia i locali che i limitrofi da una stasi angosciante. Iniziative per anziani ridicole negli anni passati (infatti nessuno si accorge che non si fanno) riducono i nostri vecchi ad ansimare sopra le panchine. Il verde è dimenticato le ville senza manutenzione e la puzza proveniente dalle fogne sovverte qualsiasi intento di passeggiare. La colpa è di chi ha preceduto la De Lucia predando ogni centesimo sotto gli occhi di giovani imbelli che annaspano senza reagire. La colpa è la minacciosa probabilità di ritorni del genere sono di chi sta tessendo alle spalle di una citta’ commissariata i soliti intenti personalizzati che penalizzano ancora di piu’ i residenti. Occorre affidare a uomini capaci di programmare ed essere credibili, le risorse pubbliche e quelle private affinche Maddaloni emerga dal fango…ma per fare questo alcuni nomi non devono proprio presentarsi e se verranno eletti allora la colpa di questo disastro è anche del popolo. Per non parlare di disabili dimenticati del tutto e malati senza alcuno stimolo per vivere angoli del loro paese. (G. Iaculo Coord. Mov. “Maddaloni Sempre”)