0 00 2 min 5 anni 19

Il comune di Maddaloni, aderisce al progetto del Piano di Azione e Coesione “Progettazione per la Cultura” per promuovere le attività turistiche stilato dal Ministero dei beni culturali.
Il fine è quello di promuovere il territorio, valorizzandone il patrimonio storico culturale incidendo sulla capacità di azionare processi di integrazione tra risorse territoriali ed enti pubblici e privati.
Il processo, non può che passare attraverso una filiera attrattiva che coinvolga una vasta area del casertano, mirando ad un processo che miri all’attuazione di percorsi turistici.
La Reggia di Caserta deve rappresentare l’attrazione turistica per antonomiasia ma, il casertano, dispone di attrazioni turistiche invidiabili come l’anfiteatro di Capua, l’acquedotto Carolino, la Reggia di Carditello e via di dicendo.
A Maddaloni andrebbero ripristinate e bonificate opere dal valore notevolissimo come Torre Longobarda, Torre Artus, il Castello e via dicendo con i sentieri dei colli tifatini che rapprenterebbero il volano per l’eventuale sviluppo turistico di Terra di Lavoro
castello