0 00 1 min 5 anni 33

 
image
“Anche se in questi giorni me ne sto in giro per il Cilento… non posso non raccogliere l’ennesima relazione estiva dei volontari di Arte Arsa che rimasti in città hanno segnalato tra la villa comunale di ex Piazza Della Pace e quella di Iano Pacifero, la presenza di decine di siringhe sporche di sangue, prova concreta della forte presenza di tossicodipendenti in città. Non sarebbe questo il problema se non quello che molti di loro abbandonano le insuline ovunque, seminando il panico tra le mamme che portano i loro bambini a giocare in questi luoghi. Altro particolare interessante, consiste nel fatto che molte di queste siringhe, non sono quelle con ago piccolo ma bensì quelle molto più grandi, usate in medicina per altri scopi.”
Giuseppe Iaculo “Associazione Culturale Arte Arsa”
Arte arsa