0 00 3 min 6 anni 124

Le polemiche inerenti alla festa Patronale di San Michele Arcangelo, ci sono sempre state, l’avevamo scritto giorni fa in merito ai commercianti della fiera settimanale che non hanno gradito la soppressione dello svolgimento del mercato martedì scorso clicca per leggere l’articolo
e proseguono con i permessi negati per lo svolgimento di eventi ricreativi clicca per leggere l’articolo
E’ Filippo “Mirage” dell’associazione “Lithium” di via Amendola che sfoga tutta la sua delusione dal proprio profilo Facebook:
“Negata la possibilità di fare un po’ di musica in via Amendola a spese nostre, negata la possibilità di tener viva un’altra strada al di fuori del corso, negata la possibilità di dimostrare che si può fare festa anche senza luminarie e lanci di bombe carte, negata la possibilità di poter ringiovanire una festa che continua ad andare indietro.
Abbiamo inoltrato una richiesta per partecipare ai festeggiamenti a nostre spese, solo per l’amore che ci lega alla nostra città e non abbiamo ricevuto nemmeno una risposta a motivare il no. Non veniamo considerati ne come associazione, ne come cittadini ne tantomeno come giovani. – commenta rammaricato Filippo che incalza –
Per non parlare dei nostri cari vigili che dinanzi alle brave persone si innalzano a rispettosi della legge e poi “paninoteche” e “bar” di amici degli amici occupano metri e metri di suolo pubblico senza permessi e autorizzazioni. Ma poi mi chiedevo…queste autorizzazioni dovrebbero arrivare dall’asl e ufficio tecnico “

Un fiume in piena Filippo, il quale, fa riferimento ai festeggiamenti tenutisi lo scorso anno quando, il Lithium, fu protagonista, invitando parecchi artisti locali e non che movimentarono il centro storico della città:
“L’anno scorso Caraibici in strada, Maleizappa, TheRivati, Nicola Caso, A Cumba, Sabba & Gli Incensurabili …a nostre spese”
La delusione, evidentemente, non è solo quella di “Mirage”; infatti i like dei tanti ragazzi ai post del fautore della movida maddalonese, testimoniano il rammarico comune.
lithium