0 00 5 min 6 anni 85

 
 
MADDALONI (Caserta) –  È giunto il giorno d’inizio della nuova serie di Forum sulla Città aperta alla Città di Maddaloni ed alla provincia di Caserta.
Infatti, da domani 22 ottobre 2016, nell’ambito della programmazione dell’anno sociale 2016/2017 del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture, ritorna l’appuntamento con i Forum, ben due previsti per l’annualità 2016/2017. Quello in partenza domani è il Forum sulla Città: “SICUREZZA”.
 
In effetti, apprendiamo dal nota di presentazione elaborata dal Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture, il concetto di sicurezza è ampio e trasversale perché trova la sua effettiva collocazione in diversi ambiti: sanitario, ambientale, lavorativo, urbano, mediatico, informatico, psicologico. “Sine cura”, ossia “senza preoccupazione”, indica la conoscenza che l’evoluzione di un sistema non produrrà stati indesiderati.
 
In termini più semplici è sapere che quello che faremo non provocherà dei danni.
 
Il presupposto della conoscenza è fondamentale da un punto di vista epistemologico poiché un sistema può evolversi senza dar luogo a stati indesiderati, ma non per questo esso può essere ritenuto sicuro. Solo una conoscenza di tipo scientifico, basata quindi su osservazioni ripetibili, può garantire una valutazione sensata della sicurezza. È chiaro che il concetto di sicurezza rimanda ad altri concetti, come quello del rischio, del disagio e della salute. Il rischio è quel fattore che tende a intaccare la sicurezza di qualsiasi tipo essa sia. Senza prevenzione, quindi, il rischio si tramuta in una forma concreta di disagio e di pericolo.
 
Quando subentra il disagio o un pericolo, la salute può essere seriamente compromessa. Dunque, l’acquisizione di un senso di sicurezza rappresenta un elemento determinante per il benessere del singolo e dell’intera società.
 
Il Forum nasce dalla volontà di riflettere sul tema della sicurezza in un’ottica globale, tenendo in considerazione aspetti che caratterizzano diversi contesti e che, quindi, non sia circoscritta a un ambito specifico delineando criticità, bisogni e necessità.
 
Il Forum sulla Città “Sicurezza” avrà la seguente programmazione interna:
Sicurezza del paziente e gestione del rischio clinico, Sabato, 22 ottobre 2016 – relaziona il dott. Domenico Iorio;
Focus sugli alimenti: qualità, igiene e patologie, Sabato, 29 ottobre 2016 – relaziona il dott. Silvestro Silvio Canzano;
Inquinamento ambientale e tutela della salute, Sabato, 5 novembre 2016 – relaziona  il dott. Alessandro Correra;
I responsabili della sicurezza nei luoghi lavoro, Sabato, 12 novembre 2016 – relaziona l’arch. Domenico Bove;
Quale politica per una città sicura?, Sabato, 19 novembre 2016 – relaziona l’arch. Filippo Suppa;
Cronaca nera e pericolosità sociale, Sabato, 26 novembre 2016 – relaziona il prof. Angelo Scelzo;
Utilizzo di internet e sistema di protezione online, Sabato, 3 dicembre 2016 – relaziona il Magg. Luigi Saccone;
Sicurezza versus insicurezza inter-personale, Sabato, 10 dicembre 2016 – relaziona la dott.ssa Maria Rosaria di Crescenzo.
 
Va chiarito che gli incontri si terranno presso la sala del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture in via San Francesco d’Assisi n. 117 a Maddaloni, dalle ore 17 alle ore 19. Il Forum è di 30 ore e prevede incontri frontali e approfondimenti personali e laboratori di ricerca in gruppo.
 
Il Ciclo di Conferenze beneficia del patrocinio di Istituti Universitari per cui è possibile iscriversi entro l’inizio e richiede il riconoscimento dei crediti formativi per gli studenti delle Scuole Superiori di II Grado.
 
I Forum fanno parte delle attività laboratoriali della programmazione dell’anno sociale 2016/2017 del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture che inizieranno il 16 novembre 2016.
 
Per tutti i laboratori il calendario degli incontri è da richiedere in segreteria.
I laboratori in genere, fanno eccezione i Forum per una minore durata, sono della durata di 60 ore e si concludono entro il 31 maggio 2017.
 
Per maggiori informazioni e adesioni al laboratorio contattare il Centro Studi Francescani per il dialogo interreligioso e le culture rivolgendosi presso la segreteria che ha sede nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Via San Francesco d’Assisi, n. 117 a Maddaloni (Caserta).
La segreteria è aperta dalle ore 18 alle ore 20 tutti i giorni, mentre i responsabili della stessa sono Iezzi Vienna e Boutros Naaman.
 
Per contattare la segreteria i recapiti sono: Telefax 0823434779; Cell. 3472968637 E-mail: edosc@libero.it mentre il portale web è www.centrostudifrancescani.it .
Per seguire aggiornamenti sulla programmazione del Centro Studi Francescani per il dialogo interreligioso e le culture è possibile partecipare all’evento social generale “Avvio Anno Sociale 2016/2017 del Centro Studi Francescani” al link https://www.facebook.com/events/161799320926788/ oppure collegarsi all’evento social specifico “Maddaloni, al via il Forum sulla Città “Sicurezza”” al link https://www.facebook.com/events/1266832240016141/ .
 
 
Maddaloni,  21 ottobre 2016
Ufficio Stampa
logo-centro-studi img_6058 programma-forum-sicurezza