0 00 5 min 3 anni 30


Serie C Gold:

Sconfitta indolore per I ragazzi di coach Gentile che giocano una gara da montagne russe, con un terzo quarto che determina il gap definitivo (74 – 86). “Una sconfitta che non cambia il nostro destino, – afferma l’assistant coach Ricciardi – il nostro obiettivo era salvarci e l’obiettivo è ampiamente raggiunto, e far crescere i giovani del nostro settore giovanile, e pian piano stiamo raggiungendo anche quest’altro obiettivo.

Under 18 Gold:

Vittoria per 78 a 60 per I ragazzi guidati da coach Ricciardi contro la pur forte Pall. Cercola, con i soliti Verazzo ed il terribile Tagliafierro trascinatori dello score. Primo posto sempre più al sicuro per questo gruppo che ci sta regalando uno splendido campionato!

Under 18 Silver:

Nel recupero della gara contro Koinè in quel di S. Nicola giocata domenica mattina davvero una prestazione insufficiente dei ragazzi della UNIOBASKET che nel primo quarto non scendono proprio in campo e decidono di iniziare a giocare seppur maluccio dal secondo quarto in poi. Il finale recita 82 a 43 per i sannicolesi; speriamo sia solo un inciampo di percorso…

Nel secondo impegno della settimana a Marcianise vittoria risicata (50-53 il risultato finale) per il gruppo di Verdicchio e compagni. Sempre difficile giocare queste gare ma dai ragazzi certamente ci aspettiamo più impegno e determinazione.

Under 16 eccellenza:

Settimana di pausa per i ragazzi dell’under 16, che si sono preparati alle gare della fase ad orologio impegnandosi con i compagni dell’under 18 silver.

Sabato però subito saranno impegnati in una gara decisiva, come lo saranno tutte quelle della fase ad orologio, contro i pari età di Potenza che si giocheranno le ultime loro chance di rientrare in un discorso qualificazione, mentre per Mormile e compagni sarà indispensabile vincere per mantenere immutato il vantaggio sulle inseguitrici.

Under 15 eccellenza:

Sconfitta dolorosa (75 – 61) per D’Antonio e compagni contro l’altra capolista Kouros Napoli. Partita molle, senza piglio, laddove era indispensabile una verve diversa e decisa soprattutto nella metà campo difensiva. Ma la maggior energia, intensità, fisicità messa in campo dai napoletani fanno la differenza per il risultato della gara. Un esame certamente non superato possiamo dire, al quale vedremo se ci saranno prove di appello e se i ragazzi di coach Monda arriveranno diversamente preparati.

Under 15 regionale:

Altre due gare per i bravissimi ragazzi del duo Borrelli – Tedesco: nonostante decimati da infortuni ed acciacchi di stagione nel primo impegno settimanale i biancogranata hanno tenuto testa ai bravi pari età di Caudium cedendo per sole tre lunghezze di distanza. Secondo impegno a Telese ancor più decimati dagli infortuni; al quinto minuto di gioco viene meno anche Corazza per una distorsione alla caviglia. I ragazzi tengono bene il campo però guidando anche per lunghi tratti e solo alla distanza e per un evidente calo dovuto alla corta rotazione cedono nel finale di gara (35 – 23).

Under 14 regionale:

Vittoria netta e meritata per i ragazzi di coach Brancaccio contro il B. Caudium col punteggio di 73 a 34. Grande partecipazione di tutto il gruppo alla vittoria ed alla costruzione del risultato. Risultato che mantiene il gruppo biancogranata al comando della classifica in attesa degli impegni contro le concorrenti più dirette per la vetta della classifica dove sarà interessante verificare i progressi di questo gruppo che paiono davvero significativi.

Under 13 regionale:

La Liberty Maddaloni regola a Caserta la formazione dell’LBL con un perentorio 23 a 42 con una grande distribuzione di punti realizzati, segno di una grande partecipazione corale. Con questa vittoria continua la corsa al secondo posto attendendo anche di capire quali saranno le sorti dell’altra squadra attualmente in coabitazione del secondo posto, ossia dei bravissimi ragazzi del Cedri S. Nicola. Sconfitta per 49 a 28 invece per i biancorossi virtussini sul difficile campo di Telese. Sconfitta che non compromette il cammino in campionato ma che rimarca in una gara difficile i progressi del gruppo guidato da coach Di Giovanni.