0 00 2 min 3 anni 22

MADDALONI- Due mesi di stop e di riflessione. Riparte l’Ufficio di Piano: convocato per giovedì sette febbraio alle ore 17 presso la sala Gebbia della biblioteca comunale di via San Francesco d’Assisi. E per quella occasione verosimilmente ci sarà una novità. Salvo improbabili e al momento infondati colpi di scena, la maggioranza dovrebbe presentare un documento unitario sulle linee guida. In altri termini, nasce il “Progetto Puc con le sue linee di indirizzo”, rivedute, aggiornate e firmate dall’amministrazione De Filippo. E’ un nuovo inizio. Così  riparte davvero la programmazione urbanistica dopo tre anni passati a favoleggiare sui mitici cd rom e le bozze preliminari prima presentate (fuori tempo massimo) e poi congelate dai commissari straordinari. Questa volta si fa sul serio. Il tempo delle chiacchiere è scaduto. Che sia davvero la volta buona, Facciamo nostro l’approccio sarcastico, mordace, a metà strada tra l’umorismo e l’irriverenza, del sindaco Andrea De Filippo. Potremmo dire che riparte il lavoro dei “professori di mandolino”. E potremmo aggiungere che il nuovo documento della maggioranza (che si appresta a licenziare nel prossimo interpartitico) sarà lo spartito su cui si eserciteranno i beneamati “professori di mandolino”. E allora concludiamo: “Musica maestri!”