0 00 3 min 6 anni 91


Per sopperire alle mancanze istituzionali o meglio a quelle economiche del Comune di Maddaloni, un gruppo di genitori di via Cancello, si è impegnato affinché le festività natalizie, ormai alle porte, possano essere rappresentate dignitosamente anche in periferia.
E sulla scorta di questo pensiero, alcuni signori, armati di tanto amore e voglia di fare, hanno realizzato un albero di Natale artigianale e l’hanno donato alla Parrocchia di Santa Sofia, luogo di ritrovo per i fedeli che abitano via Cancello.
Basta parlare di collettore fognario, allagamenti, tamponamenti e altri disagi che insistono in via Cancello, almeno per un attimo parliamo d’amore e la lettera  sottostante, scritta da questo gruppo di papà, definiti così dal Parroco di Santa Sofia, Don Antonio, il quale ha giustamente lodato l’iniziativa di questi uomini che autonomamente hanno deciso di rendere la propria comunità più allettante, è una grande atto d’amore.
Essere padre è una delle più belle esperienze che un uomo possa vivere nella sua vita.
Avere dei figli, si sa, può essere davvero molto stancante, ti sfinisce spesso per via di notti insonni, raffreddori, capricci e urla che ti risuonano nelle orecchie tutta la giornata e spesso anche di notte. Basta, però, anche pensare ai propri figli per avere un sorriso enorme stampato sul viso o un loro sguardo perchè tutto svanisca in un attimo.
Per i propri figli un padre e una madre sarebbero davvero disposti a tutto.
È proprio in questo periodo di natale cosi bello che alcuni papà hanno deciso, nonostante tanti impegni, di condividere con la propria comunità e realizzare un albero di Natale artigianale alto 6,5 metri tutto fatto a mano e di renderlo alla comunità di Santa Sofia e donare un sorriso ad ogni bambino.”
Nel piazzale antistante la Chiesa, è stato allestito un piccolo mercatino natalizio ed anche un Presepe è stato realizzato nella saletta all’interno della Sacra struttura.