0 00 3 min 4 anni 143

Buona la prima per ‘Casapulla al Centro’, per il suo candidato sindaco Renzo Lillo e per i componenti della sua squadra. Ieri sera, presso il Teatro comunale, in occasione dell’evento di presentazione della lista, c’è stato un vero e proprio tripudio di cittadini che, con grande partecipazione ed entusiasmo, hanno voluto omaggiare la compagine capitanata da Lillo. La struttura di via Fermi è stata letteralmente presa d’assalto da oltre seicento persone, che hanno iniziato a popolare la zona sin dalla prima ore del pomeriggio. A caricare al punto giusto la platea ci ha pensato il consigliere regionale Luigi Bosco, che ha ricostruito gli ultimi anni di vita amministrativa di Casapulla, culminati con la defenestrazione sua e dei consiglieri Marialaura Buro e Francesco Sorbo dalla maggioranza. «L’ex sindaco – ha affermato Bosco – ha avuto quattro anni per dimostrare qualcosa ai casapullesi. Purtroppo, questo periodo è trascorso senza che nulla venisse realizzato, ad accezione di tentativo di acquisizione di strade o deroghe al Piano regolatore per favorire qualche suo sostenitore. Noi ci siamo opposti a questo modo di agire, pagandone le conseguenze con la defenestrazione dalla maggioranza. Oggi, con Renzo Lillo e la sua fantastica squadra, Casapulla può rinascere e tornare ad essere centro nevralgico dell’Appia e della provincia di Caserta». A questo punto la parola è passata ai candidati di ‘Casapulla al Centro’; Andrea Martusciello, Maria Antonia Sorbo, Francesco Sorbo, Antonio Santoro, Santina Santarelli, Giuseppe Santillo, Carmela Palazzo, Rosaria Orlando, Bernardina Melchiorre, Marina De Lise, Marialaura Buro e Ferdinando Bosco si sono presentati ai tantissimi cittadini presenti all’interno del Teatro comunale. A chiudere l’incontro il candidato alla carica di sindaco Renzo Lillo, il quale ha affermato: «Da uomo di sport, in me è forte il concetto di squadra che ho trasmesso ai candidati della mia lista. In ogni gruppo che si rispetti è fondamentale la partecipazione di tutti; ecco perché, fin dal primo giorno, abbiamo condiviso ogni cosa  e abbiamo stilato un programma elettorale insieme ai cittadini. Daremo grande importanza alla valorizzazione delle nostre risorse, allo sviluppo sociale e culturale del paese, e alla gestione del territorio. Tra i temi centrali del nostro programma c’è sicuramente il rilancio dell’ambiente e dei luoghi di aggregazione; a tal proposito, puntiamo ad affidare la gestione delle aree verdi a privati che dovranno curarne anche la manutenzione. Alla base della nostra idea di amministrazione c’è la sicurezza del cittadino, che vogliamo garantire anche attraverso una sorveglianza più capillare del territorio; la tutela della popolazione e delle nostre realtà economiche rappresentano un presupposto irrinunciabile per lo sviluppo del paese. Ritengo che con la mia squadra, fatta di persone che hanno voglia di fare, Casapulla possa ritornare allo splendore del passato».