0 00 1 min 2 anni 42

MADDALONI- E’ una antica tradizione. Affonda le sue radici nei grandi paesaggisti. Maddaloni e il suo territorio hanno sempre offerto spunto e fonte di ispirazione. Non è solo il caso di scomodare Filippo Hackert e i paesaggisti del ‘700 e dell’800. Ma c’è stata una Maddaloni vista con gli occhi di Franco Imposimato, di Crescenzo Del Vecchio, Enzo Elefante, E tanti altri ancora. Ora, tocca a Wladimiro Cardone, Carlo De Lucia, Pasquale di Matteo, Pasquale Latino, Roberto Pagliaro e Francesco Trovato animare una mostra, organizzata dall’Istituzione Museo Civico di Maddaloni per le Giornate Europee del Patrimonio del 21 e 22 settembre 2019, dedicata agli angoli della nostra città vista dagli artisti contemporanei. La mostra sarà fruibile per tutto il mese di ottobre.