0 00 2 min 5 anni 105


 
La rinascita di una città passa attraverso interventi radicali sui problemi piccoli e grandi che una buona amministrazione deve affrontare e risolvere. Oltre le grandi questioni, note a tutti, bisognerebbe prestare saper sfruttare opportunità che vadano nella direzione di migliorare qualitativamente, in alcuni settori specifici, la vita dei cittadini.Si dovrebbe essere attenti quando queste opportunità sono rivolte ai minori ed ai disabili, ancor di più minori disabili, una categoria per la quale si dovrebbe avere una particolare sensibilità . Ma il nostro comune, grazie alla superficialità e alla poca efficienza di cui, dobbiamo prendere atto, si caratterizza è riuscito a perdere un finanziamento che avrebbe consentito l’installazione di giostrine per bambini affetti da disabilità. Il mancato finanziamento, che tra l’altro è stato esteso ad altri 52 comuni della Regione Campania , oltre quello già previsti dal bando, è dovuto alla mancata presentazione, a corredo della pratica, di un semplice documento di riconoscimento.
Il Comune di Maddaloni quindi non potra’ beneficiare dello scorrimento perché non è in proprio in graduatoria, essendo stato scartato nella fase di istruttoria. Non è stato ammesso, come detto sopra, per assenza di copia del documento di riconoscimento. Il bando per partecipare è del 15 novembre 2016, pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Campania del 21 novembre 2016 n. 77.
Progetto Maddaloni 2.0 denuncia. Questa grave inadempienza, che ha tra l’altro dei precedenti e chiede che siano attribuite le responsabilità di questa mancanza che ha negato, ancora una volta, un’opportunità ai cittadini maddalonesi.