0 00 2 min 2 anni 27



MADDALONI- Operazione riuscita: la mobilitazione avviata dall’Uci (Unione coltivatori italiani), dalla nostra testata e da tantissimi volontari anonimi ha raggiunto un primo risultato: i Rom hanno lasciato il campo occupato tra l’autostrada A30 Caserta-Salerno e la centrale elettrica Turbogas. Si torna a respirare dopo il tramonto. E se in queste serate di sbrago gigionesco qualcuno ha ballato solo il “Ballo do’ cavallo” e non quello della rabbia per furto a domicilio, forse e ripetiamo forse, lo deve ancora allo svuotamento di un insediamento permanente di un gruppo di cinque famiglie. Questa volta, è bastato l’annuncio della raccolta di firme già pronta e per ottenere un intervento delle autorità. Resta il degrado delle aree ricolme di rifiuti. E restano irrisolti alcuni interrogativi: come un paese civile può tollerare che esseri umani vivano senza i più basilari servizi igienici? Come si può accettare la presenza di circa 10 minori in età scolare che, in quanto cittadini molto probabilmente comunitari, hanno il dovere e il diritto di essere accompagnati ad un percorso di scolarizzazione e strappati ad una vita di accattonaggio?