0 00 3 min 2 anni 62

di Luigi Ottobre

“Il gruppo è forte e maturo, possiamo e vogliamo vincere quest’anno”. Faouzi Ghoulam, terzino del napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss

“In questo periodo ci sono state tante critiche, che io ritengo eccessive. Veniamo da due pareggi con Genk e Torino in cui avremmo meritato di vincere. Ci è mancata la lucidità necessaria in fase offensiva, ma la squadra ha sempre fornito buone prestazioni. Siamo certi che proseguendo sulla strada del gioco possiamo arrivare in alto.

SUL MOMENTO DEGLI AZZURRI – In questo momento ci sentiamo un po’ noi contro tutti. Si è creato un clima non semplice intorno e questo lo avvertiamo, ma il gruppo è solido e unito. Continuiamo a lavorare sulla nostra strada e ci sentiamo più forti di prima. Ci siamo parlati tra di noi e ci siamo detti che vogliamo vincere. In questa rosa ci sono giocatori che sono cresciuti insieme negli anni, ai quali si sono aggiunti altri elementi di qualità”.

“Abbiamo una squadra che può competere con tutti e lo dimostreremo. Chiedo ai tifosi di starci vicino perché sono una nostra forza e tutti insieme possiamo fare grandi cose”

Il terzino si sofferma sul rapporto con Ancelotti e sulle sue condizioni fisiche: “E’ un allenatore completo. Per vari elementi unisce le caratteristiche di Benitez e di Sarri. Noi siamo tutti attorno a lui e sappiamo che seguendo le sue indicazioni possiamo arrivare in alto. Io sto lavorando tanto, l’obiettivo è quello di tornare al top raggiungendo il rendimento che avevo prima dell’infortunio. Sono fiducioso, so che ci vorrà impegno e pazienza ma sento di poter dare ancora tanto a questa maglia. Da quando sono arrivato qui mi sono sentito subito napoletano. In questa città sono cresciuto e ho vissuto i migliori anni della mia vita. Adesso vorrei ripagare l’affetto di tutti conquistando un traguardo importante”.

“Tutti noi vogliamo scrivere la storia del Napoli. Daremo l’anima in campo per riuscire a vincere e per conquistare quello che tutti desideriamo”