0 00 1 min 5 anni 95


Erano riusciti ad accedere all’interno degli uffici comunali alcuni individui ma, sono stati disturbarti alle 5 del mattino circa, dalla donna addetta alle pulizie.
Erano intenti a forzare la cassaforte contenente le carte d’identità, servendosi di una fiamma ossidrica portatile ma, i rumori provenienti dal corridoio, hanno indotto gli uomini ad una fuga a gambe elevate.
Non siamo a conoscenza se le telecamere di videosorveglianza,  ubicate in Piazza Don Salvatore D’Angelo, abbiano potuto fornire un aiuto alle forze dell’ordine preposte per individuare gli artefici del mancato colpo.