0 00 2 min 2 anni 52

«Ancora una volta “ringraziamo” i 5 Stelle e il Pd per aver distinto cittadini di serie A e cittadini di serie B». Lo afferma, a margine del suo intervento in aula tenuto nel corso dell’approvazione del Dl Sisma, il senatore Domenico De Siano, coordinatore regionale campano di Forza Italia.

«Impedendo al commissario per la ricostruzione di Ischia di definire con propri provvedimenti adottati d’intesa con il ministero competente, i criteri e le modalità di concessione dei contributi per la ricostruzione pubblica – spiega l’esponente di Forza Italia -, si nega di fatto ai cittadini di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio ciò che invece viene riconosciuto e garantito nelle aree del Centro Italia colpite dal terremoto: una disparità di trattamento intollerabile», spiega De Siano. Per il senatore il decreto «rende ancor più difficili gli sforzi dell’attuale commissario alla ricostruzione dell’isola, il prefetto Carlo Schilardi, determinando ingiustificate complicazioni burocratiche e amministrative».

Per De Siano «un governo serio dovrebbe facilitare i processi di ricostruzione non complicarli. E’ evidente che serve una legge quadro nazionale, un Testo Unico, che metta la parola fine al balletto di decreti spesso inefficaci», conclude De Siano.