0 00 2 min 5 anni 85


Le difficoltà ad accettare l’attuale progetto del Partito Democratico di Maddaloni non nascono oggi, ma molto prima. Perplessità che abbiamo provato ad evidenziare a tutti i livelli, provinciale e regionale, fino al momento in cui ci siamo resi conto che l’unica strada percorribile, coerente con quanto abbiamo sempre fatto e sostenuto, fosse dar vita ad un nuovo soggetto politico che mettesse in primo piano il bene della città e dei maddalonesi.
Pertanto, con forza, consapevolezza e senso di responsabilità, in concerto con altri cittadini maddalonesi, abbiano deciso di fondare i “Democratici”, movimento che ha come unico interesse quello di rispondere concretamente alle esigenze della nostra comunità, notoriamente martoriata dal malaffare e dalla malapolitica degli ultimi anni.
L’unica chiarezza che ci sentiamo in dovere di esprimere non ha ad oggetto né tesseramenti, né primarie, che poco interessano e poco coinvolgono i nostri concittadini, bensì la nostra idea di amministrazione della cosa pubblica.
In virtù di ciò, è nostro volere dar voce a chi negli ultimi anni ha subito in silenzio le scelte che hanno reso invivibile la nostra Maddaloni, abbandonandola a sé stessa e gettandola nel degrado più assoluto. Da oggi in poi ci auguriamo, dunque, che l’unica chiarezza che ci venga chiesta sia sui temi e sulle risposte da dare alla città.
Detto ciò, reiteriamo l’invito a tutti i cittadini, giovani e non, a dare il proprio contributo, rendendosi partecipi in maniera attiva di un autentico progetto di rinnovamento per la città.
Giovani Democratici di Maddaloni