0 00 4 min 5 anni 87


Un risultato che accontenta solo il Villa Literno. Finisce senza reti il recupero tra la Maddalonese e l’undici di Cottuno che resta in piena corsa per il podio del girone A di Promozione a differenza di una Galatia apparsa spenta e priva di idee nella prima frazione di gioco. Nella ripresa altra musica grazie al cambio tattico di Sannazzaro ma Della Corte ha mantenuto inviolata la propria porta.
Buon approccio ospite che dimostrano di non volersi accontentare di un pari collezionando angoli e punizioni a ridosso dell’area. Al quinto il primo brivido: Insigne batte un angolo dalla destra, Parente stacca più in alto di tutti e la palla finisce sulla traversa. Gli ospiti continuano a spingere e vanno nuovamente vicino al vantaggio. Pucino tocca corto per Merola, si inserisce Diana che conclude a botta sicura ma la risposta dell’estremo difensore e provvidenziale. I granata fanno fatica ma al 21′ vanno vicini al vantaggio con un tiro di De Falco su suggerimento di Buonanno, palla sul fondo. La partita resta estremamente equilibrata e grande tensione agonistica in campo. Con il passare dei minuti il risultato non si sblocca e allora Sannazzaro decide di cambiare: dentro Di Letto per dare più vivacità in mezzo al campo fuori Pasquariello.
Più nulla fino ad inizio ripresa quando entrano Liccardi e Picozzi per Pucino e Barletta con Gargiulo che torna in difesa. Poi al 52′ Carlino si ritrova il pallone del vantaggio ma non riesce a sfruttare una punizione dalla destra di Diana e palla sul fondo. Punizione di De Falco alta sulla traversa (60′) poi lo stesso attaccante impegna severamente Della Corte direttamente su calcio d’angolo. Decisiva parata del portiere che evita l’1-0. Il Villa Literno perde brillantezza e la Maddalonese avanza il proprio baricentro. Picozzi nel giro di due minuti manda alto di un metro una punizione dai venti metri e un tentativo da fuori su imbeccata di De Falco. Alla mezz’ora proteste dei padroni di casa per un atterramento evidente di Izzo su cui l’arbitro chiude gli occhi e lascia proseguire. Al novantesimo De Falco alla destra per Liccardi che però ˜ non colpisce adeguatamente e pallone che termina comodamente tra le braccia del portiere. L’ultimo sussulto un tiro a scendere di Insigne che sfiora il palo. Playoff in pugno per i liternesi, la Maddalonese ora le deve vincere tutte e sperare.
 
MADDALONESE: Merola, Buonanno, Piccirillo, Gargiulo, Pucino (46′ Picozzi), Picozzi, Barletta (46′ Liccardi, Pingue, Pasquariello (37′ Di Letto), De Falco, Izzo. A disp. De Lucia, Fucci, Magno, Franchini,l. All. Sannazzaro
VILLA LITERNO: Della Corte, Scozzafava, De Martino, Cerullo, Chianese, Carlino, Manna (50′ Passarelli), Russo, Parente (77′ Raimondo), Insigne, Diana (67′ Francese). A disp. Ricciardi, Cristiano, Abdullai, Bellucci. All. Cottuno
ARBITRO: De Cicco di Nola
AMMONITI: Manna, Passarelli, Cerullo