0 00 2 min 5 anni 27


 
Il calendario del coach della Boxing Maddaloni, Clemente Di Crescenzo, si fa fitto d’impegni.
Il tour de force, avrà inizio il 26 marzo con i campionati nazionali Golden Fighters Federation – partnership IKTA con la prima tappa a Città di Castelforte (LT) per i ragazzi della Boxing Maddaloni.
Di Crescenzo, poi, sarà all’angolo del campione sammaritano Guglielmo Gicco per l’importantissimo appuntamento sul ring di Napoli per la semifinale in programma il 2 aprile. In caso di vittoria, per Gicco e Di Crescenzo, ci sarà soltanto la finale di Rimini a separarli dal sogno americano dei mondiali. Quei mondiali già disputati dal pugile di Santa Maria Capua Vetere, dove per due volte ha conquistato la prestigiosa medaglia di bronzo.
Di Crescenzo, dopo la semifinale con Gicco, tornerà dai suoi ragazzi della Boxing Maddaloni per la seconda tappa dei campionati nazionali a Città di Galluccio CE) con la speranza di approdare alla finale di Santi Cosma e Damiano (LT) a giugno. Nonostante i tanti impegni, Clemente porta avanti il suo progetto sportivo-sociale anche in quel di Sant’Agata de Goti dove è stata inaugurata la nuova sede presso una scuola della città.