0 00 3 min 5 anni 105


 
Avevo 34 anni, un marito e tre figlie, quando ho scoperto che un intruso si era insediato nel mio corpo, minacciando di portarmi via tutto quello che con sacrificio ed amore avevo costruito. Da quella scoperta un cumulo di emozioni hanno travolto come un uragano , tutta la mia anima : paura, ansia, rabbia tanta rabbia, ma anche speranza, speranza di farcela e di sconfiggere quel male che non aveva il diritto di ostacolare il mio percorso così meraviglioso. Una forza mi ha accompagnata durante tutto il ciclo di cure : chemio, intervento e radioterapia…una forza ricavata non solo dalla mia tenacia, ma anche e soprattutto dalle mie bambine, da mio marito, dalla mia famiglia, da amici speciali e dal personale eccezionale del reparto integrato di senologia del gemelli, dove ho incontrato angeli vestiti da infermieri, dottori psicologi e professori, il mio caro ed unico Professor Masetti, primario del reparto integrato di senologia del Gemelli, che come un papà mi ha accompagnato verso la guarigione. Oggi io mi sento onorata di organizzare questo evento di beneficenza per la lotta contro il tumore del seno, sia per lasciare traccia tangibile di quanto vissuto, e trasmettere speranza, grinta e positività, ma anche per sensibilizzare gli animi delle donne alla prevenzione che risulta essere l’unica arma per sconfiggere questo male. Ma l’evento ha come fine anche quello di sovvenzionare la ricerca, è grazie ad essa se si scoprono sempre nuove terapie e nuovi farmaci, è grazie alla ricerca se oltre il 90% delle donne, a cui è stato diagnosticato il cancro al seno in fase iniziale, guarisce.
Una organizzazione che opera in questo campo è la Susan G. Komen, organizzazione senza scopo lucro, basato sul volontariato.
La serata di beneficenza intitolata, Cantando in rosa, si svolgerà al Grand Hotel Vanvitelli, offerto generosamente dal Cavaliere Boccardi, avrà come tema un concerto Gospel, diretto dal maestro Angelo Abate, con interventi di musica classica napoletana, i Palmiero, ospiti della serata i ballerini Tetrix, che hanno partecipato ad italia’s got talent. Parteciperanno alla serata il dottor Andrea Del Buono ed Armando D’Orta che collaborano nel centro Artoi di Caserta (Associazione Ricerca Terapie Oncologiche Integrate), migliori specialisti in nutrizione oncologica, inoltre parteciperà la psicologa Marinella Linardos, direttamente dal reparto di senologia del Gemelli. La serata è stata organizzata grazie alla collaborazione di partners e l’ingresso sarà subordinato all’acquisto di biglietti, l’intero ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alla Susan G. Komen Italia per la lotta ai tumori del seno. L’evento ha inoltre una propria pagina Facebook, intitolata “Cantando in rosa” .