0 00 1 min 5 anni 105


Le imminenti elezioni amministrative in programma l’undici giugno, spingono gli sconfitti delle primarie a lavorare sodo per la compilazione della lista civica che prenderà parte alla tornata elettorale.
I “Democratici”, ovvero gli “scissionisti” del Partito Democratico, con tutta probabilità, supporteranno il candidato sindaco Alfonso Di Nuzzo, il giudice di pace sponsorizzato dall’ex Sindaco Antonio Cerreto e, dunque, da Progetto Maddaloni, il movimento politico che fa capo proprio all’ex fascia tricolore.
Sono sei le settimane che ci separano dalla scadenza dei termini per le presentazione delle liste, prevista trenta giorni prima della chiamata alle urne.
La formazione e la promozione della lista dei “Democratici” sarà dunque l’impegno principale per il gruppo di coordinamento composto da Carlo D’Angelo, Flavio Smarrelli, Enzo Correra, Luigi Russo e Antonio Garofalo che avrà così l’impegno di portare avanti il progetto con una coalizione avversa a quella di centrosinistra e dunque al PD.