0 00 3 min 5 anni 23


I giochi sono ancora aperti. La vittoria della Maddalonese sul Forza e Coraggio e le concomitanti sconfitte di Cicciano e Villa Literno lasciano aperta la porta dei playoff per il club della famiglia Aveta. Dopo un primo tempo a senso unico, l’undici di Sannazzaro ha amministrato il risultato fino alla fine concedendo ai biancoblu solo il possesso palla. Al quarto De Falco ruba palla e prova la conclusione dalla sinistra, palla a lato. Nello scatto gli si gira la caviglia e al 12′ è costretto a lasciare il posto a Rossi. Tre minuti dopo il neo entrato ha l’occasione propizia ma dalla sinistra calcia direttamente tra le braccia del portiere. La pressione della Maddalonese se si concretizza al 22′ quando Izzo dalla sinistra lascia partire un tiro imprendibile a giro. Portiere battuto, uno a zero. La sfortuna continua a perseguitare i padroni di casa che al minuto 28 colpiscono una clamorosa traversa con Izzo. Rossi lavora un bel pallone sulla destra, crossa al centro, Izzo in girata acrobatica manda a stampare la palla sulla trasversale. Quattro giri di lancette e arriva il raddoppio: punizione dalla destra di Franchini, Pingue è abilissimo ad anticipare il portiere in uscita infiammando i tifosi assiepati proprio dietro la porta. Autentico dominio dei granata che al 44′ vanno vicini a noi la marcatura. Pingue viene anticipato di un soffio dal portiere un’uscita  un minuto dopo tutti negli spogliatoi per l’intervallo.
Nella ripresa il Forza e Coraggio inserisce Caruso a centrocampo e parte con un piglio decisamente diverso e pi propositivo. I ragazzi di Mauro fanno possesso ma solo al 67′ trovano con Pagnozzi il primo tiro in porta. Merola risponde presente ma sono sempre i sanniti a tenere impegnata la retroguardia avversaria. La Maddalonese controlla fino al 94′ quando arriva il triplice fischio. La rincorsa playoff continua.
MADDALONESE: Merola, Santonastaso, Piccirillo, Franchini, Pucino, Gargiulo, Izzo, Pingue, Coppola (63′ Frusciante), De Falco (12′ Rossi, 83′ Santonastaso), Verdone. All. Sannazzaro
FORZA E CORAGGIO: Curcio G., Fiscariello, Pagnozzi, Mazzariello, Curcio E., Altieri (46′ Caruso), Romano, Catania (79′ De Girolamo), De Ieso (68′ Magliulo), Campi, Orrei. All. Mauro
ARBITRO: D’Andria di Nocera Inferiore
RETI: 22′ Izzo, 32′ Pingue
AMMONITI: Orrei, Curcio E.