0 00 3 min 3 anni 202

Settimana questa appena passata in Valle di Suessola alquanto tranquilla, dopo mesi eccezionali dove le notizie si sovrapponevano una sull’altra.

Rilevante il consiglio comunale tenutosi lunedì, che doveva essere una sorte di redde rationem tra il sindaco Ferrara e il presidente del consiglio comunale Colella, che se ne sono detti sugli organi di stampa. Causa del contendere il nuovo regolamento della Protezione Civile. Un nulla di fatto visto il rinvio del punto per il fatto che manchi una figura importante in quel regolamento quale la mancanza del responsabile della protezione civile. 

Insomma, ore e ore a discutere, magari pure arrabbiarsi, chiedere pareri, per cosa? Il nulla! Il livello di maggioranza e opposizione diciamolo tutto non è proprio altissimo.

Sempre a San Felice finalmente è stata pubblicata la delibera di giunta sulla questione delle zone rosse, ora bisogna attendere, semmai arriverà, la risposta del Movimento 5 Stelle locale.

A Santa Maria a Vico invece interessante il piccolo screzio in maggioranza, niente di serio sia chiaro, tra Marcantonio Ferrara e Carmine De Luci 78, il secondo parlando in un post del mercato “dimentica” di dare il giusto riconoscimento al primo, che poi gli risponde signorilmente. 

Per Arienzo una notizia più che altro di rilevanza regionale, il passaggio di Alfonso Piscitelli in Fratellid’Italia, dopo il niet della lega, certificato l’abbandono del centro-sinistra. FdI lo ha accolto a braccia aperte nel segno del votum non olet.

Cervino non pervenuto, stiamo ancora attendendo quel consiglio comunale così necessario da doversi fare, poi annullato, in piena emergenza Covid.

È chiaro che in questo periodo vi sono due ordini di problemi: per tutti, ad eccezioni di Santa Maria, c’è il nodo bilancio da redigere, poi anche i movimenti in vista delle elezioni regionali e comunali che possono portare nuovi equilibri. A Santa Maria a Vico in particolar modo si attende di sapere chi oserà sfidare Andrea Pirozzi e ad Arienzo si è ancora in attesa di sapere cosa farà Davide Guida.