0 00 2 min 3 anni 161

“È il momento di ripristinare la legalità.  Grazie alle denunce del MoVimento 5 Stelle della Regione Campania, finalmente si torna a parlare di sanità costruita su misura dei cittadini. Un lavoro intenso e certosino grazie all’impegno del capogruppo e responsabile nazionale sanità, Valeria Ciarambino. Abbiamo presentato numerosi esposti e denunce, non ultima la relazione firmata dai consiglieri regionali e dai parlamentari della Campania per aprire il sipario sulla gestione scellerata della sanità  da parte del governatore Vincenzo De Luca. Le criticità nella gestione della Asl Napoli 1 sono sotto la regia in cui anche la criminalità organizzata gestisce assunzioni, turnazioni ed opere pubbliche in ambito sanitario e servizi”.
Lo denunciano in una nota congiunta le Deputate del Movimento 5 Stelle Virginia Villani, Teresa Manzo e Silvana Nappi.
“Chiediamo a gran voce al Ministro Luciana Lamorgese di provvedere subito al commissariamento per garantire finalmente una sanità pulita e che possa rispondere alle esigenze dei cittadini, non a quelle del politico di turno. È necessario ripartire dalla legalità. Questo scioglimento potrebbe rappresentare l’ultimo e indecoroso atto della gestione De Luca, su cui non può che calare definitivamente il sipario”.