0 00 1 min 2 anni 190

NAPOLI- “Leghista terrone scuorno del Meridione”. Così,un grande striscione in testa al corteo ha chiuso una giornata di contestazioni a Matteo Salvini a Napoli dove si è tenuta una riunione della scuola di formazione della Lega per dirigenti in Campania. In mattinata, durante il suo intervento a Torre del Greco, i presenti hanno accolto Salvini con urla e fischi. Anche qui su alcuni striscioni si palesava il malcontento dei cittadini per la visita del leghista rendendo difficile il prosieguo del comizio.