0 00 2 min 2 anni 164

MADDALONI- La situazione è tremendamente seria. Perdita pubblica o perdita privata? n dilemma per chi non vuole affrontare e risolvere i problemi. Invece, si tratta di un guaio grosso, grande come una perdita (che nonostante manutenzioni continua di cui l’ultima risalente al mese scorso) non si riesce a fermare. C’è da preoccuparsi? Senza falso allarmismo, assolutamente si perchè si tratta di perdite ad alta pressione. Riescono prima a superare il sottofondo stradale. Poi ad emergere dai basoli con perdite arealmente diffuse. Adesso, dopo giorni di perdite, siamo alle emissioni sorgive. la pressione è tanto che si fa fatica a rimuovere l’acqua accumulata in profondità. Perdita pubblica o perdita privata? Un guaio grande per tutti: strade impraticabili, fondo stradale pieno di sorgenti e vani terranei minacciati. Peggio di così non si può. Nel video è documentata la vastità delle perdita. l’estensione areale, la forza delle sorgenti, il fiume di acqua sprecato e pure la complessità del lavoro in corso.Perdita pubblica o perdita privata? Una catastrofe in un’area sottoposta a restyling circa 15 anni fa. Ma quanto ci è costato rifare Corso I Ottobre e arterie collegate? Ovviamente sommando l’importo dei lavori e quelli di manutenzione costante sostenuti fino ad oggi? Qualcuno chiederà scusa ai contribuenti?