0 00 2 min 4 anni 64

Comprendiamo il nervosismo di Borrelli, colto in fallo per aver diffuso un video privo di fondamento in cui attacca ingiustificatamente l’equipe medica dell’ospedale di Vallo della Lucania. Ma se pensa di difendersi diffondendo ulteriori fake news continua a fare brutta figura. Parla di disastro della sanità del centrodestra. Bugia. La giunta Caldoro aveva riportato le prestazioni e assistenza sanitaria in linea con la media nazionale. La giunta De Luca ha fatto sprofondare la Campania all’ultimo posto, perdendo 40 punti nel punteggio aggregato dei vari parametri. Sono dati del Ministero della Salute.
Tra l’altro, nel suo lungo quanto inutile comunicato, Borrelli, riferendosi al video diffuso, parla di “presunte inesattezze”. Dunque ammette direttamente la possibilità di aver diffuso notizie false.
Serve altro perché il presidente De Luca intervenga e lo rimuova da componente della commissione regionale sanità? Lo dichiarano, in una nota congiunta, i componenti del gruppo regionale di Forza Italia: Armando Cesaro (capogruppo), Ermanno Russo, Flora Beneduce, Giampiero Zinzi, Monica Paolino, Severino Nappi, Mariagrazia Di Scala.