0 00 2 min 2 anni 544

Grave lutto nel mondo del teatro per la scomparsa di Cetty Sommella, attrice di lungo corso e da sempre impegnata nel mondo della formazione. Ma Cetty Sommella è stata soprattutto compagna e moglie dell’attore Nando Paone, protagonista di grandi successi del nostro cinema (“Bomber”, “Benvenuti al Sud”, “L’amico del cuore”, “Reality”) ma soprattutto legato a doppio filo a Vincenzo Salemme con il quale ha portato in scena titoli entrati nella storia del teatro italiano con centinaia di repliche. “Premiata Pasticceria Bellavista”, “Lo strano caso del signor Felice C.” e soprattutto “E fuori nevica” le commedie rimaste nel cuore del pubblico. Nando Paone e Cetty Sommella hanno dato vita nel 1999 la Sala Molière ubicata a Pozzuoli, paese natale dell’attrice. Cetty ha sacrificato tanti aspetti della sua vita professionale per dedicarsi anima e corpo all’insegnamento. Negli anni la Sala Molière di Pozzuoli è diventata un autentico punto di riferimento nonché un centro di produzione per commedie che hanno lanciato tanti giovani. Un centro di aggregazione culturale al quale Cetty Sommella si era dedicata anima e corpo. Singolare il suo matrimonio con Nando Paone, nel 2015, che era stato celebrato al Comune di Napoli proprio da Vincenzo Salemme con delega speciale del sindaco De Magistris. Grande cordoglio e dolore per la prematura scomparsa di una donna amatissima da tutti i colleghi. “Se n’è andata una grande artista, una nostra concittadina. Cetty Sommella ci ha lasciato e con la sua scomparsa resta un grande vuoto. Il suo talento, la sua arte, la sua passione restano testimonianze per noi. A Nando Paone e alla sua famiglia tutto il nostro affetto”: questo il messaggio di cordoglio di Vincenzo Figliola, sindaco di Pozzuoli