0 00 2 min 7 mesi 42
Il presidente campano: “Somministrazione dopo l’approvazione da parte di EMA e Aifa: è indispensabile che le Agenzie di controllo si diano tempi rapidi di verifica e di decisione

Come ogni venerdì appuntamento con la diretta Facebook di Vincenzo De Luca. Il presidente della Campania ha fatto il punto della situazione sui contagi e sulle misure di contrasto all’epidemia. Si sono toccati anche i temi relativi al passaporto vaccinale e agli obiettivi di immunizzazione dei cittadini campani entro il prossimo autunno. Infine De Luca ha commentato il contratto per la fornitura del vaccino Sputnik.

POTREBBE INTERESSARTI – De Luca: “Siamo ancora in guerra. Stipulato contratto con il vaccino Sputnik”

Dopo settimane di confronto e di trattative è stato perfezionato l’accordo. Nell’ambito del Piano regionale di immunizzazione entro l’autunno del 2021 di tutta la popolazione interessata, la possibilità di disporre di altri vaccini aggiuntivi a quelli distribuiti dal Commissario nazionale consentirà una più certa e tempestiva programmazione e somministrazione del vaccino. Il contratto firmato prevede l’immediata esecutività dopo l’approvazione dell’EMA o dell’AIFA. È indispensabile, a questo punto, che le Agenzie di controllo si diano tempi rapidi di verifica e di decisione, adeguati alla gravità della pandemia. Ringrazio l’Ambasciata Italiana a Mosca per il supporto fornito“.

POTREBBE INTERESSARTI – Covid, dopo Pasqua riaprono le scuole. Campania, possibile zona arancione dal 7 aprile

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI