0 00 2 min 5 anni 95

Ancora Monnezzopoli, cittadini infuriati

Le immagini sono eloquenti, una vera e propria discarica a cielo aperto. Ci risiamo! A Maddaloni, in via Libertà nei pressi del cavalcavia ferroviario (già noto come il ponte di via Napoli) la scena è raccapricciante, rifiuti di ogni genere sparpagliati su una bella parte del suolo destinato, tra l’altro al pubblico parcheggio. Frigoriferi, armadi, pezzi di cucina, materassi, televisori, rifiuti organici, per non parlare del percolato; rifiuti di qualsiasi genere gettati lì a fotografare l’attuale situazione del già disastrato comune maddalonese. Dopo le numerose segnalazioni dei residenti in zona, asfissiati da un tanfo insopportabile e stufi di un panorama da far accapponare la pelle, ci siamo recati sul posto per denunciare la situazione critica. Già in passato abbiamo denunciato lungamente questa situazione obbrobriosa e ad oggi, nonostante le migliaia di euro spesi per la bonifica nello stesso sito durante la scorsa amministrazione del commissario de Lucia, la storia si ripete e la situazione sembra addirittura peggiorata. Ma non molliamo, e continueremo la nostra lotta contro il degrado e la “monnezza” ponendo il problema all’attenzione del commissario Basile con la speranza che possa porre fine a questo scempio.
Luigi Razzano