0 00 2 min 1 anno 385

MADDALONI- Applicata l’ordinanza di riordino del traffico in via Sani e via Carrarone. Divieti, obblighi di circolazione e sensi unici resteranno in vigore per tutta la durata delle fase di somministrazione e quindi di arrivo delle persone convocate per le somministrazioni. Quindi in via Sani, dove vigerà il senso unico in accesso verso la caserma Magrone (ad eccezione dei veicoli, militari, le ambulanze, forze dell’ordine e veicoli ingombranti) sarà operativo anche il divieto si sosta fine a fine somministrazione. Carreggiata divisa in due: corsia di attesa, arrivo, identificazione e prima accoglienza sul lato destro e corsi di ordinario scorrimento a sinistra. A coordinare la viabilità saranno chiamati i vigili urbani che dovranno far rispettare il dispositivo voluto dal maggiore Domenico Renga. I volontari della Protezione civile, coordinati dal cap. Nicola Della Peruta, gestiranno la fase di prima identificazione accoglienza unitamente ai militari. Sarà un lavoro molto importante perché, a regime, verranno fatte 1000/1500 inoculazioni al giorno. I veicoli in uscita dalla caserma avranno l’obbligo di svolta a destra e potranno percorrere via Carrarone. L’organizzazione logistica interna sarà curata totalmente dai militari sotto il comando del generale Francesco Riccardi. Disposto anche un percorso pedonale con tracciamento delle postazioni distanziate. A coordinare i lavori con le autorità sanitarie e i militari saranno personalmente il sindaco Andrea de Filippo e il vicesindaco Gigi Bove.

Corsia pedonale
Cartellonistica di indicazione
Volontari della Protezione civile
Divieti e orari