00 1 min 2 settimane

“La Regione Campania sarà la capofila per altre cinque Regioni d’Italia nel percorso che porterà al Referendum abrogativo dell’Autonomia differenziata. Questa legge, così com’è oggi, è una vergogna, siamo di fronte a un’Autonomia indifferenziata che lede i diritti dei cittadini del Sud Italia”. Così il presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, eletto anche delegato – dagli altri membri del Consiglio – per portare la delibera a Roma. Sull’ammissibilità del Referendum, in ultima istanza, infatti, si dovrà pronunciare la Suprema corte di Cassazione. “Bisogna prima ridurre le disuguaglianze e poi si può parlare di autonomia – continua Oliviero – la Campania non parte dalle stesse basi delle regioni del Nord. Riduciamo i gap e poi ragioniamo”, conclude Oliviero.

Redazione