00 2 min 2 mesi

Anche nell’anno che ci ha appena lasciato il nostro si conferma un paese di santi, poeti, navigatori: l’Italia ha infatti vinto la 12ᵃ edizione dell’Admiral’s Cup Sailing Regatta, la competizione velica tra equipaggi militari che si è svolta a Ettikulan (India) presso l’Accademia della Marina Militare indiana.

Tutto questo grazie al Guardiamarina salernitano Antonio Avallone, già atleta della squadra Laser della Sezione di Salerno della Lega Navale Italiana, che con il suo 2° posto assoluto, ed il piazzamento del Guardiamarina Carlo Leonardo Creati di Follonica, ha consentito alla Marina Militare italiana di aggiudicarsi la vittoria finale davanti a India, Germania e Regno Unito.

Alla manifestazione hanno preso parte atlete ed atleti di 20 nazioni, tutti appartenenti alle forze armate di mare e non è stata solo un’arena di competizione eccezionale ma anche un’opportunità per un interscambio culturale unico. Durante i cinque giorni, le squadre straniere hanno partecipato a varie attività, esplorando le strutture sportive dell’Indian Naval Academy, impegnandosi in un percorso di trekking al Monte Dilli e scoprendo le ricche tradizioni dell’India.

L’Admiral’s Cup Sailing Regatta 2023 ha dimostrato ancora una volta di essere non solo una sfida sportiva tra marine militari, ma anche un veicolo per la condivisione di esperienze culturali e la celebrazione dell’eccellenza nautica.

Redazione