00 1 min 2 settimane
Coldiretti Caserta: “Consorzio Sannio Alifano, non ci siamo”

CASERTA – La Federazione Coldiretti Caserta, con un documento sottoscritto dal presidente Enrico Amico e del direttore Giuseppe Miselli, richiede un intervento urgente, per la seconda volta in pochi giorni, al Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano rispetto ai gravi disservizi all’impianto irriguo gestito dall’ente.

C’era stato del cauto ottimismo da parte della governance di Coldiretti Caserta, dopo l’incontro dello scorso 26 giugno nella sede del Consorzio.

“Non ci siamo”, dichiara Miselli. “I coltivatori pagano la quota, subiranno aumenti, non può esistere che ci siano problematiche sulla gestione dell’irrigazione proprio nel periodo più caldo dell’anno.”

Coldiretti Caserta, dopo aver ricevuto molte segnalazioni dai soci, chiede urgentemente una data per un ulteriore incontro, in considerazione del gravissimo rischio che stanno vivendo le coltivazioni nell’area di Alife e non solo, oltre che il considerevole dispendio economico che stanno vivendo gli agricoltori.

Redazione