00 2 min 1 mese
L’annuncio dell’assessore ai Lavori pubblici Massimiliano Marzo e il consigliere comunale di zona Donato Tenga

Nuovo asfalto a Briano. Nella giornata di lunedì sono stati eseguiti i lavori di rifacimento del manto stradale nel tratto che collega piazza Fiorillo a via Fratelli Bandiera e che costeggia la chiesa di San Vincenzo Martire. Ad annunciarlo sono l’assessore ai Lavori pubblici Massimiliano Marzo e il consigliere comunale di zona Donato Tenga, entusiasti per il risultato raggiunto.

“Continuano gli interventi di messa in sicurezza delle arterie stradali della città – dichiara l’assessore Marzo – Nonostante le difficoltà economiche a cui l’Ente è costretto a far fronte, in questi due anni di Amministrazione abbiamo dimostrato la nostra concretezza, riqualificando oltre 25 strade. Siamo consapevoli che c’è ancora tanto da fare sul tema, ma vi assicuro che abbiamo già programmato numerosi interventi che vedranno la luce nei prossimi mesi”.

“Ringrazio l’assessore Marzo per aver dato ascolto alle mie istanze e per il suo costante impegno per il rifacimento delle strade cittadine – afferma Donato Tenga – Erano più di dieci anni che il tratto di collegamento tra piazza Fiorillo a via Fratelli Bandiera versava in uno stato di grave dissesto, dunque i lavori realizzati lunedì rappresentano un’importante conquista per la comunità brianese. Ora, insieme a don Stefano Sgueglia, abbiamo chiesto che questo piccolo tratto di strada sia intitolato all’indimenticato parroco di Briano, don Mimì Vozza, esempio di impegno religioso, civile e pubblico e riferimento spirituale per tantissime generazioni”.

Redazione