00 1 min 1 mese

Avevano certamente in mente di perpetrare furti i due giovani, un 22enne e un 23enne di Napoli, che non si sono fermati all’alt dei carabinieri.

Nella loro vettura i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato attrezzi atti allo scasso.

Viaggiavano a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata, una BMW 335i, quando sono stati notati dai carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone che gli hanno imposto l’alt.

I due, invece di fermarsi, hanno aumentato la velocità nel tentativo di dileguarsi. Immediatamente inseguiti sono stati bloccati dopo alcuni chilometri.

Arrestati e condotti in caserma non hanno fornito giustificazioni plausibili riguardo il possesso degli strumenti da scasso.      

I due, che dovranno rispondere di resistenza a P.U. e possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso verranno giudicati con rito direttissimo.

Redazione