00 4 min 3 mesi
Nell’ormai consolidata postazione del TG1, Amadeus renderà noti, nell’edizione delle 13.30, i 23 Campioni della prossima edizione in programma dal 6 al 10 febbraio

E’ il momento più atteso della vigilia del Festival di Sanremo, una vigilia che nelle ultime edizioni è diventata lunghissima allungandosi per circa due mesi. Ospiti, co-conduttori, momenti speciali: tutto bellissimo ma il fascino dell’annuncio del cast conserva un’adrenalina speciale. Prendono forma previsioni, scommesse ed ipotesi e dopo poche ore iniziano a spuntare anche le prime quote, ovviamente non basate sulla caratura del brano, dei favoriti. Ultime ore di toto-nomi prima dell’annuncio ufficiale di Amadeus, previsto per domenica 3 dicembre all’interno dell’edizione delle 13.30 del TG1.

Dopo aver fatto calare il velo sul cast dei co-conduttori (LEGGI IL NOSTRO SERVIZIO), il conduttore/direttore artistico renderà pubblici i nomi dei 23 Campioni in gara nella 73a edizione del Festival della Canzone Italiana. A questi si aggiungeranno, il 19 dicembre, le tre Nuove Proposte che passeranno direttamente dall’area Giovani a quella dei Big. Il giochino delle previsioni è talmente coinvolgente che non lascia distratta nemmeno la nostra redazione. Proviamo, con razionalità, a fare qualche nome.

Angelina Mango

Al momento è difficile prevedere un Sanremo senza Mr. Rain ed Angelina Mango. Il primo è stato la vera rivelazione della passata edizione con tanto di sorprendente terzo posto, la seconda è la nuova reginetta della nostra canzone con un 2023 semplicemente fantastico in termini di classifica e certificazioni. Ci sentiamo di scommettere anche sul ritorno dei The Kolors, propensi a cavalcare l’incredibile onda di “Italo Disco“. Manca solo la conferma anche per il debutto di Ghali, con tanto di nuovo progetto discografico sotto il braccio (in uscita proprio il 1° dicembre) che andrebbe a sdoganare la trap all’Ariston.

Ci sono poi due sogni clamorosi ed almeno uno potrebbe prendere forma, parliamo di Negramaro ed Alessandra Amoroso. La band salentina rappresenterebbe un colpaccio straordinario per Amadeus, mentre per Alessandra cadrebbe l’ultimo tabù che porterebbe al tanto decantato debutto festivaliero dopo una carriera già ricchissima di successi e sold out. Molto alte le chance anche per Matteo Paolillo trascinato dal successo e della visibilità di “Mare Fuori“.

Il cast sarà definitivamente completato il 19 Dicembre con il passaggio di tre Giovani tra i Big

Sarebbe bello e meritato il palco dell’Ariston per Bresh e Rose Villain che hanno tutte le carte in regola per camminare da soli (dopo duetti e collaborazioni varie) e godere della più importante ribalta nazional popolare. Tanta qualità arriverebbe con una grande voce come Malika Ayane, mentre potrebbe essere più difficile vedere all’Ariston Annalisa che in questo fortunato momento della sua carriera proprio non ha bisogno di visibilità. Tutti ovviamente fanno il tifo per l’arrivo al Festival di Sanremo di un re assoluto delle classifiche come Geolier che potrebbe rappresentare il vero colpaccio di Amadeus.

Quasi certo il ritorno di Mr. Rain, rivelazione del 2023, manca solo l’ufficialità per Angelina Mango. Non dovrebbero mancare i The Kolors, mentre si sogna un supercast con Negramaro, Tedua e Geolier

Se parliamo di dominatori delle charts, il pensiero non può che andare subito a Tedua, sogno mai nascosto di Amadeus. Molto probabile il ritorno di Sangiovanni, scalpita, invece, la coppia Nek/Francesco Renga e lo stesso Alfa che potrebbe ritrovarsi tra i Campioni dopo i 30 milioni di streaming di “Bellissimissima” (GUARDA IL VIDEO), autentico caso musicale dell’anno (il 24 febbraio sarà in scena al Forum di Milano). Per il resto attendiamo con serenità l’annuncio ufficiale perchè di sicuro non mancheranno sorprese, nomi di nicchia pronti al grande salto e glorie eterne della musica che andranno ad occupare la quota agèe, sempre gradita e sempre sinonimo di qualità

Geolier
Vincenzo Lombardi