00 3 min 4 settimane
Aveva 90 anni. La morte comunicata dai familiari. Una vita da copertina tra grandi amori, relazioni burrascose, cinema e televisione. Ha lavorato con i più grandi attori e registi italiani

E’ morta Sandra Milo, uno dei volti più famosi e popolari dello spettacolo, del cinema e della televisione. Aveva compiuto 90 anni nel 2023 e la sua vita era stata tra le più intense e ricche a cominciare da quella amicizia molto forte con Federico Fellini (8 1/2 tra le pellicole interpretate) di cui era stata musa con una relazione durata circa 17 anni. Ha lavorato con attori e registi di prima grandezza come Roberto Rossellini, Eduardo De Filippo, Alberto Sordi, Jean-Paul Belmondo, Ugo Tognazzi, Antonio Pietrangeli, Pupi Avati, Dino Risi, Luciano Salce, Vittorio Gassman, Gabriele Salvatores.

Sandra Milo con Federico Fellini

Tra le interpretazioni più belle sicuramente quella offerta nel film Adua e le sue compagne di Antonio Pietrangeli del 1960. Burrascosa la sua vita sentimentale a volte paragonata proprio ad un copione da film. A quindici anni le nozze con il marchese Cesare Rodighiero, durate 21 giorni, poi undici anni di matrimonio con il produttore/imprenditore Moris Egas, fino alla relazione con l’attore Ottavio De Lollis. Tre figli, Deborah, Azzurra e Ciro, quest’ultimo passato alle cronache per lo scherzo telefonico subito da Sandrocchia in una diretta televisiva dell’8 Gennaio 1990 che diventò un tormentone senza tempo.

La vicinanza e l’affettuosa amicizia con Bettino Craxi, la riportarono in TV. Dal 1985 al 1989 ha condotto Piccoli Fans, trasmissione dedicata ai bambini canterini, antesignana di “Ti Lascio una Canzone” e “Io Canto“. Poi ancora televisione con “L’Amore è una cosa meravigliosa” e “Cari Genitori” e tantissimi salotti televisivi. Ha partecipato all’ Isola dei Famosi nel 2010 arrivando fino alla semifinale e tra il 2022/2023 la bella esperienza nel programma televisivo “Quelle brave ragazze” con Mara Maionchi, Orietta Berti e Marisa Laurito.

Una foto di Sandra Milo dei primi Anni ’60

Nel 2021 il Premio David di Donatello alla carriera e tantissime altre ospitate televisive dove ha ripercorso la sua carriera contraddistinta da grandi successi, rovinose cadute, problemi economici, amori tormentoni e relazioni da copertina. La sua bellezza ha fatto girare la testa agli uomini più importanti del cinema internazionale. La morte di Sandra Milo è stata comunicata dai familiari con un breve comunicato.

Vincenzo Lombardi