00 1 min 1 mese

La Polizia di Stato di Caserta ha eseguito l’espulsione di un cittadino albanese, risultato non in regola con le norme sul soggiorno in Italia.

La persona si era presentata presso il Commissariato di pubblica sicurezza di Aversa, ma le irregolarità riscontrate sulla documentazione prodotta ed i precedenti di cui lo stesso è risultato gravato hanno reso obbligatorio un approfondimento presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Caserta.

Dopo i riscontri effettuati, si è proceduto all’espulsione, decretata dal Prefetto ed eseguita dalla Questura, con accompagnamento alla frontiera del cittadino albanese, che è stato condotto a Bari, dove è stato imbarcato su nave diretta a Durazzo.

Redazione