00 2 min 2 mesi

Riceviamo e pubblichiamo

«Un mini tour tra le eccellenze maddalonesi con Lucia Fortini. Questa mattina ho avuto il piacere di accompagnare l’assessore regionale alla Pubblica istruzione e alle politiche sociali in un giro tra alcune delle eccellenze della città. Abbiamo incontrato il campione del mondo di panettone Aniello Di Caprio presso la pasticceria Lombardi. Successivamente abbiamo fatto visita alla scuola Dolce e Salato e allo chef Peppe Daddio. Abbiamo toccato con mano la qualità della preparazione e visto come ragazzi giovanissimi realizzassero pietanze ricercate e gustosissime nel percorso di formazione che ha portato già molti di loro ad affermarsi nel mondo dell’alta cucina. La terza tappa è stata al Villaggio dei ragazzi dove, con il preside Giusto Nardi, abbiamo fatto visita a tutti gli istituti e all’asilo della Fondazione, autentica eccellenza nell’eccellenza.Abbiamo poi ammirato la mostra presepiale allestita nei locali della Fondazione. Qui è stata anche l’occasione per incontrare il presidente dell’associazione ‘Il presepe’ Paolo Durante e per complimentarci per come riesce a portare avanti una tradizione artistica unica nel suo genere, dando lustro e prestigio a Maddaloni. Il tour si è chiuso al liceo scientifico Nino Cortese con un saluto al dirigente Daniela Tagliafierro e la premiazione della giovane studentessa Maria Grazia Razzano insignita del titolo di Alfiere della Repubblica. Il mio grazie all’assessore Fortini per la grande attenzione che mette nella sua attività per Maddaloni: sapere di avere una sponda importante come lei è sicuramente un’arma in più per la città». A dichiararlo è il consigliere regionale del gruppo Italia Viva al consiglio regionale della  Campania Vincenzo Santangelo.

Redazione