00 2 min 3 mesi

Le altre emergenze ignorate dall’amministrazione

A Maddaloni sono tanti i problemi da attenzionare, sembra invece che l’unico, sicuramente molto importante, sia quello dell’ospedale. In merito a tale questione, contrariamente a quanto sostenuto da qualche consigliere comunale e cioè che l’opposizione non è intervenuta sul punto, va fatto osservare che il sottoscritto ha espresso la propria opinione, con la quale sollecitava, intanto la realizzazione della struttura, essendoci già i fondi. Come dicevo tanti sono i problemi che attanagliano la nostra città: 1) la raccolta differenziata che stenta a decollare. E’ purtroppo fallito il tentativo di incrementare la raccolta differenziata con la installazione di tre mini isole ecologiche. Infatti i tre siti (incontrollati) in cui sono state posizionate, sono diventate ulteriori discariche a cielo aperto; 2)non viene effettuato in tutte le zone della città lo spazzamento manuale e non viene effettuato il lavaggio delle strade, senza che nessuno possa controllare tale inadempienza, in considerazione della mancanza della figura del D.E.C. (Direttore dell’esecuzione del contratto); 3)Abbandono assoluto di tutti gli spazi verdi, dati in adozione; 4) la condizione di paralisi di diverse strade della città che arreca infiniti disagi e genera un malumore diffuso a causa delle difficoltà a raggiungere le scuole, negozi, uffici, ecc. con tempi infiniti di percorrenza, in particolare nelle ore di punta; 5)assenza della polizia municipale sul territorio: non si vede la presenza di vigili urbani alle uscite degli studenti dalle scuole, né per le strade. Gli indisciplinati approfittando di ciò continuano, senza alcuna preoccupazione di essere sanzionati, a parcheggiare ovunque e a depositare rifiuti ovunque, a tutte le ore; 6)Ignorato è il fenomeno del randagismo, nonostante è sempre sempre più crescente il numero dei cani randagi.

Il Consigliere Comunale del M5S
Michele Ferraro

Redazione