00 1 min 2 mesi

MADDALONI- Si allunga la lista delle richieste di chiarimento allegata alla proclamazione dello stato di agitazione proclamato dalla Filas. Adesso, si apre anche il fronte dell’organizzazione interna, della catena di comando e dei turni di lavoro. Sollevato l’interrogativo sulla ufficializzazione delle responsabilità dei comparti: il personale lamenta la mancata ufficializzazione delle attribuzioni delle funzioni direttive o di coordinamento dello spazzamento, raccolta delle sezioni differenziata e dei singoli servizi svolti. Nomi dei responsabili andrebbero ufficializzati e posti in bacheca. Questa è l’ennesima richiesta che si aggiunge alla questione dei cedolini paga difformi, pagamento dei ticket mensa e tutte le pendenze (legate la rilevamento di difformità contabili) che non hanno avuto risposte. La Filas rileva gravi inadempienze. Chiede, a chiare lettere, un adeguamento e una discussione in sede di contrattazione decentrata anche sull’organizzazione di tutti i servizi attivati con il nuovo appalto.

Redazione